Mindfulness Psicosomatica

INCONTRI DI GRUPPO

La Mindfulness, affonda le sue radici nelle antiche tradizioni di Meditazione orientale e occidentale. Il termine significa letteralmente pienezza di coscienza: è uno stato di coscienza in cui si pone attenzione intenzionalmente, momento per momento e in modo non giudicante, all’esperienza che si sta vivendo.

Gli incontri si basano su un approccio corporeo, in cui l’ascolto e l’attenzione al proprio corpo sono le basi per poter vivere delle esperienze di presenza e di contatto con il proprio Sé.

Sperimenteremo assieme tecniche dolci di consapevolezza psicosomatica, lavoro sul corpo attraverso esercizi di energetica forte e dolce, pratiche di respirazione e meditazioni brevi che ci permetteranno di migliorare situazioni di stress, ansia e depressione, sciogliere tensioni nervose e muscolari.

  • Mindfulness Psicosomatica
  • Bodyscan Psicosomatico (esplorazione dei blocchi psicosomatici)
  • Pratiche Corporee Energetiche
  • Disegno Psicosomatico
  • Pratiche meditative ed esercizi corporei

Queste pratiche fanno parte del Protocollo di Mindfulness Psicosomatica (PMP) di base inserite nel Progetto Gaia dell’Associazione Villaggio Globale di Lucca.

Per maggiori informazioni
mariavittoria.salimbeni@gmail.com
cell.  3332579755

EMERGENZA COVID19
Incontri di Mindfulness Psicosomatica online
grazie alla collaborazione tra
MIRAI ETS e SPAZIO SYNTHESIA

AZIONE SPECIFICA SU STRESS – ANSIA – PAURA

È stato individuato quello che viene chiamato “asse dello stress”: uno specifico sistema chimico di risposta che si attiva di fronte a qualunque stimolo percepito come “stressante”. Tale sistema prevede l’attivazione di alcune aree cerebrali collegate alla percezione della paura e la stimolazione della produzione di ormoni e neurotrasmettitori che avranno il loro effetto sull’intero organismo. Tra questi il famoso cortisolo o “ormone dello stress” che, tra le altre attività funzionali all’organismo, tende ad abbassare l’attività del nostro sistema immunitario.

Allo stesso tempo, lo stress stimola il sistema della paura, che può originare due tipi di risposte di difesa del Sé psicosomatico (unità di mente, corpo ed emozioni): mentre negli animali la risposta attiva di “attacco o fuga” (Attivazione del Sistema Nervoso Autonomo – Simpatico), è largamente predominante, negli esseri umani l’“inibizione dell’azione” della risposta attiva di attacco o fuga, sia fisica sia emotiva e psicologica, rappresenta, nella maggioranza dei casi, il comportamento statisticamente più comune. L’inibizione dell’azione sta in quella attesa carica di angoscia e tensione per l’impossibilità di agire (Laborit, 1983), che accentua le conseguenze dello stress, in quanto favorisce il perdurare di alti livelli di cortisolo.

L’iperattivazione del Sistema Simpatico implica una tensione altissima che non permette di rilassarsi realmente, si resta sempre in “allarme”.

MINDFULNESS PSICOSOMATICA : Attivando una pratica quotidiana, riequilibreremo il nostro sistema nervoso autonomo e, nel giro di qualche settimana, il livello di cortisolo prodotto dall’attivazione dell’asse dello stress inizierà a ridursi. Ciò comporterà il rafforzamento del sistema immunitario e la riduzione degli effetti nocivi causati dallo stress.