Cos’è la Mindfulness Psicosomatica?

La Mindfulness, affonda le sue radici nelle antiche tradizioni di Meditazione orientale e occidentale.

Il termine significa letteralmente pienezza di coscienza: è uno stato di coscienza in cui si pone attenzione intenzionalmente, momento per momento e in modo non giudicante, all’esperienza che si sta vivendo.

Il Protocollo di Mindfulness Psicosomatica (PMP) ideato e sviluppato dall’APS Villaggio Globale di Lucca- raccoglie un insieme di tecniche di Consapevolezza del RespiroBodyscan Psicosomatico,  Esercizi di Energetica e altre Pratiche di Consapevolezza Psicosomatica.

Le ricerche in ambito Psicosomatico e delle Neuroscienze, confermano che la malattia e il disagio sono spesso legati alla non integrazione tra livello fisico, livello mentale ed emotivo.


“Fermati un secondo… chiudi gli occhi e porta l’attenzione al tuo interno. Prova a sentire tutto il corpo che respira…


Ecco alcune delle Tecniche di Base...

RESPIRO CONSAPEVOLE

La pratica base è quella del respiro consapevole in cui si è guidati a sentire il proprio respiro in modo non automatico e profondo. Si porta l’attenzione del respiro nelle varie parti del corpo e si arriva ad una fase di  consapevolezza globale o mindfulness, in modo silenzioso e intenso.

ESERCIZI DI ENERGETICA

Sono pratiche di esplorazione delle sensazioni del corpo in movimento.
Il termine Energetica si riferisce all’aumento delle sensazioni corporee interne nel loro fluire e allo scorrere piacevole della vitalità del corpo.
Sono state scelte alcune delle cosiddette “pratiche di lunga vita” presenti in tutte le culture tradizionali, sia orientali che occidentali (tra cui per es. Yoga, Tai-Chi, Bioenergetica, ecc.).
Ci sono due tipi di esercizi di energetica: dolce e forte, che attivano rispettivamente un’energia di rilassamento (sistema parasimpatico) oppure un’energia forte (sistema simpatico).

BODYSCAN PSICOSOMATICO

Attraverso questa tecnica si possono esplorare i leggeri squilibri e i blocchi psicosomatici.
Permette di prendere maggiore coscienza delle tensioni (muscolari e posturali) e delle emozioni trattenute. Solo prendendo coscienza dei propri blocchi, sarà possibile scioglierli.

L’obiettivo della Mindfulness Psicosomatica è far sperimentare una Consapevolezza di Sé più globale, integra e libera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.